martedì 25 maggio 2010

Quanti abitanti ci sono a milano?

La risposta  non è del tutto semplice, infatti considerando solo l'area del comune di Milano si contano circa 1.300.000 abitanti (fine 2009).

Considerando l'Area Metropolitana di Milano si possono contare fino a 7.000.000 di persone residenti. In ITALIA occupa il primo posto nell'elenco delle principali aree metropolitane.

Il massimo numero di abitanti si contava nella prima metà degli anni '70 del secolo scorso, con circa 1.700.000 abitanti. Successivamente alcune persone si sono trasferite nei comuni limitrofi, dove il costo delle case (e della vita) è minore.

A Milano è alto il numero di persone straniere residente, infatti supera le 180.000 unità.
Alcune zone della città, particolarmente nelle periferie (Loreto, San Siro, Isola, Lorenteggio, Lambrate, Niguarda, Baggio, Corvetto), sono a forte presenza di stranieri. Particolare il caso della comunità cinese, insediata da decenni nell'area fra le vie Canonica e Paolo Sarpi, colloquialmente nota come "Chinatown".

I comuni con cui confina Milano sono: Assago, Arese, Baranzate, Bollate, Bresso, Buccinasco, Cesano Boscone, Cologno Monzese, Corsico, Cormano, Cusago, Novate Milanese, Opera, Pero, Peschiera Borromeo, Rho, Rozzano, San Donato Milanese, Segrate, Sesto San Giovanni, Settimo Milanese, Trezzano sul Naviglio, Vimodrone.

21 commenti:

  1. utile! :)Giulia ringrazia

    RispondiElimina
  2. Questo articolo in realtà è la barzelletta più divertente che abbia mai sentito... 7.000.000 di abitanti nel territorio comunale di milano? ...forse da quelle parti si pensa che la superficie di milano sia tutta la lombardia o addirittura tutta la padania ahahahahahahaha...se il comune di Roma, Capitale, conta 2.800.000 - 3.000.000 abitanti, milano arriverà malapena ad 1 mln.

    RispondiElimina
  3. 1300000 di abitanti nel comune di Milano. 7 milioni nell'area metropolitana. Il comune è una cosa, l'area metropolitana è un'altra. L'area metropoltana di Milano comprende il comune di Milano e tutti i comuni dell'hinterland dalla provincia di Novara fino a Brescia, includendo parte della Svizzera meridionale.
    L'area metropolita di Milano è la quarta in Europa dopo quella di Parigi, Londra e la Ruhr, (Wikipedia).

    RispondiElimina
  4. L'area metropolitana è un insieme di città. Infatti nell'articolo non si dice affatto che a Milano abitano 7 milioni di persone, ma ben 1300000.
    I 7 milioni di abitanti vivono nella area metropolitana.
    In Italia le aree metropolitane più grandi sono quelle di Milano, Napoli, Torino e solo al 4 posto quella di Roma. Se esci da Roma c'è solo campagna. E smettetela con sta cosa della Padania... Forse qualcuno dimentica che in Lombardia su 10 milioni di abitanti, 8 milioni non sono Lombardi doc, ma provengono da tutta Italia soprattutto dal sud e dal nord est. Fate un giro da queste parti e vi renderete conto che ci sono più bandiere dell'Italia qui che altrove.

    RispondiElimina
  5. E' logico che, per quanto sia vasto il territorio Capitolino, uscendone si giunge inevitabilmente in campagna...comunque rimane, di suo, il territorio più esteso d'Italia. Poi scusa, se tu esci Milano cosa ci trovi, i grattacieli? no...secondo me ci trovi molta pianura padana, a perdita d'occhio.
    Non ha alcun senso parlare di aree metropolitane...le città vanno considerate singolarmente in quanto comuni, non per agglomerati provinciali più o meno vicini tra loro, tanto per fare numero...i vostri sembrano i classici discorsi da palloni gonfiati che montano la realtà per sembrare più grandi di quello che sono. Comunque l'area metropolitana longobarda rimarrà una somma di tante piccole cittadine provinciali che di metropolitano non hanno nulla, se non solamente la somma di qualche milione di abitanti allo stato rurale...si fa presto a dire area metropolitana.

    RispondiElimina
  6. Mi sembra di leggere molta ignoranza e troppo disgustoso campanilismo romano. Documentatevi prima di sprecare scritte sulla tastiera. I piu recenti dati delle Nazioni Unite, e di altre organizzazioni internazionali considerano gli agglomerati urbani e metropolitani al fine di comprendere le masse critiche e gli equilibri sociali di un area. L area metropolitana di Milano è la terza per popolazione in Europa, non comprende la Svizzera e contiene un area Urbana che è la quarta sempre in ordine numerico di popolazione a livello Europeo. Roma appare in coda all area Napoletana in entrambe le classifiche posizionandosi intorno alla decima posizione. Da cio che ho letto sopra c è poco da alzare la cresta!

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. infatti la cresta la stai alzando solo tu millantando i dati delle nazioni unite ed illudendoti che l'area metropolitana milanese comprenda tutto il nord italia...comunque rimarrebbe un'area composta da un insieme di piccole province...altro che area metropolitana...forse è l'area rurale tra le più estese, questo si!
    Roma è una vera metropoli...basti pensare che in epoca Imperiale, quando si facevano i primi censimenti, a Roma si contava già un milione di abitanti...

    perchè Metropoli è sinonimo di Storia!

    RispondiElimina
  9. Tanto per cominciare l'area metropolitana milanese non comprende tutto il nord Italia, poi anche se tu non la riconosci, perchè Roma in qualsiasi caso deve essere la prima cittá italiana, é peró riconosciuta da istituti economici e urbanistici fino all'ultimo degli urbanisti. La storia non c'entra nulla nella definizione di metropoli. La realtá basta guardarla da una semplice foto satellitare, tipo Google Maps, per accorgersi che l'agglomerato urbano milanese é piú grande di quello romano, non vedo che cosa ci sia di male. La differenza é che mentre a Roma il tutto si conclude con un vasto territorio comunale, a Milano si puó attraversare una strada e cambiare comune, limitando di fatto l'estensione ufficiale di Milano.

    RispondiElimina
  10. La cosa ridicola è che tutta la lombardia, città, periferie e comuni ha circa 9.500.000 milioni, quindi parlare di area metropolitana di milano fa un pò ridere!!, le città vanno misurate per quello che sono.

    RispondiElimina
  11. OI romano inutile che ti spremi .. l AREA metropolitana milanese e' 4 volte roma.. Siamo gli unici al mondo a conteggiare come superficie solo il comune nel resto del globo si conteggia comune e area .. se e' come dici tu allora parigi e' la meta' di milano come superficie dai smettila e fai il bravo

    RispondiElimina
  12. OI romano inutile che ti spremi .. l AREA metropolitana milanese e' 4 volte roma.. Siamo gli unici al mondo a conteggiare come superficie solo il comune nel resto del globo si conteggia comune e area .. se e' come dici tu allora parigi e' la meta' di milano come superficie dai smettila e fai il bravo

    RispondiElimina
  13. Per caso sono arrivato in questa pagina e devo dire che non state bene per niente. Sono romano ma di certo non vado a vantarmi della grandezza della mia città; mi sembra l'ultima cosa che conti soprattutto riferendosi a Roma. Il territorio comunale di Roma è vastissimo circa 10 volte quello di Milano, ma Roma non ha un'area metropolitana. Per dirne una, io sotto casa ho le pecore ed abito dentro al raccordo...
    In ogni caso da un punto di vista sociale il territorio comunale ha una valenza diversa da quello provinciale delle aree metropolitane per un discorso di appartenenza e di tradizioni. Se un giorno Roma dovesse avere un'area metropolitana che per fare un esempio comprendesse Guidonia non credo proprio che i cittadini di quest'ultima verrano chiamati Romani..come penso che avvenga a Milano. La differenza fra chi abita nel comune e chi fuori (burini) qui è evidente anche solo per la parlata.
    In ogni caso consiglio al mio concittadino qui sopra di essere meno provinciale e di confrontare Roma con altri parametri che poi sono quelli che la rendono la città più bella e importante del mondo ;)

    RispondiElimina
  14. comune di Roma: 1.285 km quadrati; 2.640.097 abitanti al 31.01.2013
    Provincia di Roma: 5.352 kmq; 4.208.740 abitanti
    Lazio: 17.236 kmq; 5.536.292 abitanti
    Area Metropolitana di Roma comprendente lo sbarco quotidiano di milioni di extraterrestri, 1000 addetti per ognuna delle 200 ambasciate, milioni di studenti che frequentano le università:
    circa 65.000.000 di abitanti (più dell'Italia intera)

    RispondiElimina
  15. Non capisco perchè in Italia si debba finire sempre a fare la guerra tra Roma e Milano. La verità è che Roma ha più abitanti nel comune ma in tutto il mondo ormai si contano gli abitanti delle aree metropolitane. E Milano in questo caso è molto più popolosa di Roma perchè è ormai saldata con tantissimi comuni che ormai costituiscono con la città stessa un unico tessuto urbano. Io non sono ne di Roma ne di Milano ma di una piccola città di un'altra regione. quindi sono completamente neutrale

    RispondiElimina
  16. ragazzi non litigate, ma provate a fare così: con google maps visualizzate l'area all'interno del gra di Roma e poi fate lo stesso visualizzando l'area all'interno delle tangenziali di Milano, il tutto con la stessa scala naturalmente. vi accorgerete che le due aree si equivalgono e entrambe costituiscono un unico agglomerato di case. In queste aree ci sono sia a Milano che a Roma circa 3 milioni e mezzo di abitanti. La differenza è quello che c'è fuori da queste aree, cioè a Roma poco e a Milano una sterminata distesa di case senza soluzione di continuità.

    RispondiElimina
  17. Se avete dato un’occhiata a google maps avete visto con i vostri occhi la dimensione degli agglomerati urbani che costituiscono le aree metropolitane milanese e romana. Capite bene che parlare di Comune è realmente privo di significato. Infatti a livello di intervento legislativo si parla di città metropolitane. Precisamente il Decreto Legge 5 novembre 2012 n.188 "Disposizioni urgenti in materia di Province e Città metropolitane" prevede l’istituzione e la piena operatività delle città metropolitane, allo scopo di meglio rispondere alle esigenze degli abitanti di questi grandi agglomerati urbani. Questa è la situazione, come numero di abitanti, delle città metropolitane di cui stiamo parlando:
    Città metropolitana di Roma: abitanti 3.997.465
    Città metropolitana di Milano: abitanti 3.878.549
    Si tratta degli abitanti delle aree comprese, molto approssimativamente, nei perimetri del grande raccordo anulare e del sistema milanese delle tangenziali. Resta il fatto che al di fuori di questo perimetro Milano presenta una visione impressionante di una vastissima area urbanizzata e contigua che si estende verso nord, nordovest e nordest. Intorno al Gra di Roma non c’è quasi nulla.

    RispondiElimina
  18. Sono stato a Roma decine e decine di volte per lavoro e recentemente per svago. Da milanese devo dire che Roma è molto più bella di Milano. credo che sia una città unica come bellezze architettoniche e come storia. I romani che ho incontrato io sono stati fantastici e ci hanno fatto sentire come a casa nostra. Grazie ! Ma anche Milano è accogliente ... forse non lo si percepisce immediatamente, ma è così !

    RispondiElimina
  19. L'argomento mi sta appassionando ! ecco uno dei motivi per tenere in piedi il "vecchio" concetto di confini comunali a Milano: "Applicare i vecchi, ma ancora presenti confini comunali, per stabilire tariffe, è un modo subdolo per speculare. Il bacino d'utenza è un'area urbanizzata di oltre 4 milioni di abitanti, circa 3 milioni vengono classificati extraurbani. In questo modo, la maggior parte degli spostamenti richiedono tariffe, a nostro parere, ingiustificate." http://www.francesca.mi.it/n/assurdi.html

    RispondiElimina
  20. Novarese
    confermo da parte in causa che la periferia di milano comincia ad ovest da novara continuando senza soluzione di continuità fino al centro di milano (del resto novara amministrativamente in piemonte è capolinea delle ferrovie nord milano per la zona ovest)
    Roma sara' forse la città + bella del mondo ma dire che è la + importante è quasi una barzelletta...purtroppo il peso internazionale dell'italia è pari a zero...vedi caso marò e battisti

    RispondiElimina